locked
Richiesta supporto

    Domanda

  • Salve, Vi contatto per richiedere il Vostro supporto per due ragioni, come solito dopo essermi sconnesso da internet avvio l’analisi rapida del sistema e questo mi ha dato l’altro ieri, 19.08.08 esito negativo della presenza di software indesiderato o peggio virus, l’icona di OneCare era divenuta rossa per la necessità di controllare se vi fossero nuovi aggiornamenti ed è poi tornata ed è verde con stato buono del portatile. Erano disponibili anche tredici aggiornamenti dell’s.o. Windows Vista tra cui uno del puntatore, che ho scaricato e installato provvedendo come da istruzione al riavvio per il completamento dell’istallazione che è risultata riuscita di tutti e tredici gli aggiornamenti, poi è sorto il problema:

    1. Windows Live OneCare sembra essere stato attaccato da un virus, ha un comportamento anomalo: dopo aver scaricato e installato gli aggiornamenti dell’s.o. si è aperta la finestra di allert di OneCare segnalando un grave rischio, l’icona di OneCare è verde e segnala lo stato buono della protezione. Il rischio è descritto grave per il pc e la privacy ed è stato segnalato un trojan horse (volevo darVi il nome copiandolo dalla finestra dei file in quarantena e così ho scoperto che per cause sconosciute, com’è scritto dal messaggio con triangolino esclamativo di attenzione di risposta dopo la richiesta di consenso come amministratore, mi viene negato l’accesso e, se il problema persiste di contattare il supporto di OneCare). In seguito la finestra di allert di OneCare che consiglia la pulizia del software indesiderato ha continuato ad aprirsi dopo aver avviato la pulizia, finito il suo lavoro si riapriva richiedendo la medesima operazione di pulizia segnalando il medesimo software indesiderato, di conseguenza con difficoltà sono riuscito ad aprire OneCare e avviare prima la scansione veloce del sistema che non ha rilevato software indesiderato o potenzialmente dannoso, poi continuando ad aprirsi la finestra di allert per il medesimo problema ho avviato la scansione completa dell’intero sistema che ha scovato e bloccato in diversi punti lo stesso software indesiderato bloccandolo e richiedendo di ripetere la scansione completa ho eseguito ma la scansione si è fermata al 90% e OneCare ha smesso di rispondere e non ha dato esito della seconda scansione, si era attivato il back up pianificato che però si è bloccato con messaggio di fallimento dell’operazione. Poco più tardi è riapparsa la finestra di allert segnalando il medesimo trojan horse ho avviato la pulizia come da istruzione e dopo il completamento del suo lavoro l’esito è stato positivo di aver bloccato ennesimamente lo stesso software. Continua però ad essermi negato l’accesso alle impostazioni e visto quanto sopra sospetto che non sia stato risolto il problema che potrebbe aver origine dalla modifica dei pacchetti eseguibili (.exe) d’installazione della MyPlayCity Games, http://www.myplaycity.com http://freegamesway.com , nei quali durante l’installazione richiedono il consenso all’aggiunta di una toolbar al browser di Internet Explorer che viene aperto dall’applicazione installata sia all’avvio che alla chiusura, (unico software che ho salvato sul pc ieri dopo gli aggiornamenti), Internet Explorer rimane aperto cercando di connetersi all‘indirizzo http://www.freegamesway.com/ e dopo rinuncia (non ho segnato la casella di assenso all‘installazione della barra aggiuntiva di Explorer). OneCare non ha rilevato nulla durante il download, nella fattispecie se il trojan horse è contenuto in queste applicazioni è passato così o forse viene definito tale per similitudine di comportamento ma non spiega il comportamento di OneCare che non dovrebbe essere stato disturbato dagli aggiornamenti dell‘s.o. OneCare non rende disponibile gli ultimi rapporti dell’analisi, di ottimizzazione e di back up, inoltre non da accesso al ripristino file, direi che per protezione si è chiuso in casa e questo significa, secondo me, che non è stato possibile risolvere il problema con le risorse disponibili.

    2. Il secondo problema è di ordine comune: stà per scadere il periodo d’uso di 90gg di OneCare e solo da poco ho scoperto che per acquistare l’abbonamento viene richiesta la carta di credito, volevo chiedere quindi se sono previste altre modalità di pagamento poiché la mia banca (non quella della pubblicità, io non ballo per strada) è rimasta sprovvista di carte ricaricabili e Loro prevedono un’attesa di almeno due settimane prima di riceverne una nuova fornitura (della serie “chi ha tempo non perda tempo” e ci sono cascato, avevo programmato la spesa per i primi di questo mese e sono arrivato al 21 di agosto, mi attira la Groenlandia ma risolvo soltanto il problema del caldo in città).

    In attesa di un Vostro cortese riscontro alla presente unisco i più cordiali saluti.

    giovedì 21 agosto 2008 16:59