none
creare un access point con windows con navigazione verso un solo sito

    Domanda

  • Ciao,
    l'access point lo riesco a creare e funziona(netsh wlan set hostednetwork mode=allow "ssid=ciccio" "key=*********" keyUsage=persistent), ma come posso creare regole?

    Ora i client wireless possono navigare ovunque, mentre io voglio che da "wireless network connection 2" a "Lan" si possa andare solo a 10.0.200.4:80

    grazie per ogni aiuto 

    giovedì 1 novembre 2018 10:45

Tutte le risposte

  • Ciao, secondo me non puoi far fare da proxy server ad un W10 così semplicemente, l'hotspot è nato per condividere la connessione, non per filtrarla.

    Però posso fare una domanda? perchè ci ostiniamo a voler far fare tutto ad un sistema operativo quando ci sono degli apparati nati per questo? E' una mentalità prettamente linuxiana il fatto di buttare su qualsiasi cosa su un sysop e voler farla funzionare. 

    Magari alla fine funziona anche...ma un AP della TP link da 30€ ha la funziona già dentro di suo e non ti comporta un pc con un sistema operativo sempre acceso..

    Scusa Marco, ma non ne capisco davvero il senso. Sarà un mio limite.

    A.


    martedì 6 novembre 2018 09:26
    Moderatore
  • Hai ragione, ma bisogna valutare il caso e qui dove sono non ho molto a disposizione.. 

    E' una scuola con diverse classi distanti parecchio tra loro, in un antico convento con muri che non tanto si prestano al wireless. Ogni classe ha un computer dotato di wireless con so windows 7.

    I pc sono collegati in rete con cavo rj45.

    Gli studenti (tra cui io) devono a volte inserire dati in un applicativo web che gira su un server locale. Il problema è che ogni classe è formata da 27 allievi che si ritrovano ad inserire questi dati con un unico pc

    Ora, il corso che sto facendo non c'entra proprio nulla con l'informatica, ma durerà 6 mesi e da informatico vorrei evitare colli di bottiglia e inutili file/attese.

    Le soluzioni, come dici tu possono essere tante, ma praticabili poche, se nessuno ti paga per farlo dato che l'esigenza è degli studenti e non della scuola. 

    Potersi connettere con il proprio cellulare per completare i dati avrebbe snellito di molto, ma la scuola ha posto come limite ad ogni soluzione, che dai cellulari si possa andare solo verso il server web.

    come dici tu nel mondo linux c'è iptables, che mi avrebbe consentito di modellare il traffico senza spese, qui invece non ho trovato nulla. 

    pazienza e grazie lo stesso

    17 ore 48 minuti fa
  • E' una scuola con diverse classi distanti parecchio tra loro, in un antico convento con muri che non tanto si prestano al wireless. Ogni classe ha un computer dotato di wireless con so windows 7.

    I pc sono collegati in rete con cavo rj45.

    Mica tanto chiara 'sta situazione. Se sono collegati in rete col cavo a che serve la WiFi, soprattutto visto che dici che i muri sono spessi?
    14 ore 36 minuti fa
  • No, in effetti non è chiara la questione..comunque con un W10 non lo fai. Servono piattaforme apposite. Al massimo W10 ti fa da Hostpot (che anche li...).

    ciao.

    A.

    14 ore 6 minuti fa
    Moderatore
  • ...c'è un piccolo passo che deve essere sfuggito nel mio messaggio; fare collegare gli allievi via wireless al server web così da inserire i dati dal proprio cellulare anziché dall'unico computer in classe...
    13 ore 42 minuti fa